ASD MUGGIA 2020

Siamo un gruppo di Muggesani (di residenza e di cuore) che nel 2020 ha voluto impegnare il proprio tempo e la propria forza per dare vita ad un progetto chiamato “Muggia 2020”.

La base di partenza è stata l’organizzazione e l’iscrizione ex-novo di una squadra dilettantistica al campionato di Terza Categoria, per cui abbiamo raccolto un entusiasmo incredibile sia da numerosi giocatori, sia soprattutto dalla cittadinanza, che più volte ci ha incoraggiato con piccoli e grandi gesti anche tangibili nella quotidianità.

Questo ci è servito come trampolino di lancio per quello che era il nostro obbiettivo primario e che stiamo ogni giorno strutturando e portando avanti, cioè ricreare un punto focale per l’attività calcistica e sportiva in generale al centro di Muggia, creando un progetto che si espanda a tutto il territorio circostante potendo cosi fornire a tutti i giovani, bambini e bambine, ragazzi e ragazze un punto di riferimento sano e costruttivo per la quotidianità della nostra cittadina.

Il NOSTRO PROGETTO

    Giocatori e staff più o meno giovani (in rosa abbiamo giocatori che vanno dai 19 ai 40 anni), di cui l’80% residenti a Muggia, che avevano sospeso la propria attività sportiva non trovando un riscontro al proprio entusiasmo, e che si sono impegnati e sono ripartiti con noi con nuova verve, trainando intere famiglie a seguire la squadra. Grazie alla nostra organizzazione e all’aiuto di alcuni sponsor, sempre locali, abbiamo fornito campi di allenamento, visite mediche accurate, kit di allenamento ad ognuno di loro. A grandi linee questa è stato l’inizio  di “Muggia 2020”. Parliamo di inizio perchè vogliamo crescere, e vogliamo farlo partendo da quello che è il futuro, il perno e la cosa più importante che abbiamo a Muggia, i bambini. 

Molti di noi sono stati cresciuti, educati e sono diventati Donne e Uomini grazie a quella che a Muggia è chiamata la Cattolica. Donne e Uomini che da bambini giocavano su un campo di calcio sterrato, ma correndo sempre felici e al sicuro, che giocavano nel campo di basket magari un pò stinto, ma testimone di sfide infinite. Che rispettavano gli altri e magari si davano una mano per i compiti del pomeriggio. 

Il nostro interesse sarebbe quello di far rinascere un punto nevralgico del tessuto sociale muggesano, un polo di interesse che catalizzerebbe l’attenzione di persone, genitori, nonni, bambini di Muggia, con un progetto ambizioso, di utilità pubblica, accessibile a tutti.

 Un progetto che potrebbe comprendere un servizio di “dopo scuola”, di aggregazione sociale per i più giovani con una miriade di attività, e un nuovo Campo a 5 (per cui una prima bozza di preventivo il nostro sponsor ha già dimostrato interesse nel coprire le spese) da utilizzare per creare una “scuola calcio” per i più piccoli, femmine e maschi, in alcuni orari, ma di libero utilizzo per tornei o altre attività, sia invernali che estive, di qualsivoglia interesse sportivo e sociale. 

L’entusiasmo non ci manca, le nostre idee sono impegnative, ma la nostra forza lo è altrettanto, nel volere perseguire, nel nostro piccolo, il bene comune e il futuro dei nostri bambini.

Torna in alto